ESAME URODINAMICO

L'esame urodinamico è un'indagine diagnostica necessaria per esaminare le funzionalità del basso ventre. Comincia con l'esecuzione dell'uroflussometria, necessaria per misurare la quantità di urina emessa nell'unità di tempo. Successivamente viene inserito un piccolo catetere vescicale e una piccola sonda endorettale e viene instillata una soluzione fisiologica sterile fino al raggiungimento dello stimolo necessario ad un'adeguata minzione.

L'esame viene indicato per indagare eventuali sintomi della fase di riempimento e svuotamento della vescica, come perdite, minzione dolorosa, elevato numero di minzioni notturne o diurne, infezioni ricorrenti delle vie urinarie.

Una volta analizzati i risultati lo specialista urologo pianificherà la terapia più adatta per il paziente.