TAC CAPO - CRANIO O ENCEFALO, SELLA TURCICA, ORBITE

La TAC al capo si effettua quando si sospetta la presenza di malattie tumorali, vascolari o infettive che colpiscono l'encefalo.

Essendo una TAC che prevede l'utilizzo di una certa quantità di raggi X, viene imposto al paziente di mantenere la massima immobilità, poiché potrebbe portare dei rischi.

È controindicata in caso di gravidanza, obesità e, con mezzo di contrasto, anche chi presenta problemi diabetici e insufficienza renale.

Offre inoltre una valutazione accurata delle parti elencate sulla prestazione, per avere una diagnosi il più completa possibile.