SPERMIOGRAMMA CON FRAMMENTAZIONE DEL DNA SPERMATICO

Negli ultimi anni è stato dimostrato che un'eccessiva frammentazione del DNA spermatico può compromettere la fertilità maschile. Il test di frammentazione permette di evidenziare rotture o lesioni del materiale genetico dello spermatozoo. Uno spermatozoo con DNA frammentato non può fertilizzare o, se riesce a farlo, origina embrioni non vitali che difficilmente attecchiscono o danno origine ad aborti precoci.

Questo test è un complemento molto importante per lo spermiogramma perché oltre a valutare la capacità fecondante, può definire un corretto programma terapeutico.

I fattori riconosciuti che possono provocare danno allo spermatozoo sono:

- Difetti di maturazione delle cellule;

- Fenomeni apoptotici;

- Stress ossidativo seminale;

- Varicocele;

- Stati infiammatori;

- Esposizione a tossine ambientali;

- Chemio e radioterapie;

- Fumo;

- Uso di droghe.