SPIROMETRIA CON BRONCODILATATORE

La spirometria è l'esame più comune per l'analisi della funzione respiratoria.

Viene effettuato con uno strumento chiamato spirometro, nella quale il paziente dovrà soffiare.

Verranno misurate la quantità di aria trattenuta dai polmoni e la velocità di inspirazione ed espirazione.

In questo caso viene somministrato un farmaco broncodilatatore, per fornire indicazioni sulla diagnosi differenziale tra asma e bronchite cronica.