ESAME AUDIOMETRICO VOCALE

L'esame audiometrico vocale, a differenza di quello tonale, è decisivo per valutare la possibilità di utilizzare una protesi acustica. L'esame permette di capire se il problema è presente solo al livello dell'orecchio o se invece coinvolge anche le fibre nervose. Non è assolutamente invasivo: al paziente viene chiesto di ripetere un elenco di parole trasmesse tramite un paio di cuffie all'interno di una cabina silente.