CONSULENZA PER TRATTAMENTO PRP

Il plasma ricco di piastrine è un potente concentrato di fattori di crescita che stimolano la rigenerazione dei tessuti e la neoangiogenesi, ovvero la formazione di nuovi vasi sanguigni. Proprio quest'ultima è una delle proprietà più importanti del PRP per le applicazioni in medicina, chirurgia ortopedica, vulnologia e odontoiatria, dove il corretto apporto di nutrimento ai tessuti è alla base dei loro processi rigenerativi. Grazie alla sua straordinaria concentrazione di piastrine, l'uso del PRP migliora i processi cellulari a molti livelli, che vanno dalla rigenerazione del derma alla formazione di collagene, fino alla produzione della matrice cellulare.

Si attua mediante l'applicazione di un protocollo che prevede l'impiego di speciali kit dedicati. È infatti sufficiente una piccola quantità di sangue che l'infermiere preleva al paziente per ottenere la concentrazione ideale, che si raggiunge introducendo il sangue in apposite provette certificate e registrate al Ministero delle Salute Italiano. Con questo metodo si ottiene, per separazione, il plasma contenente in alta concentrazione piastrine che, una volta attivate, libereranno i fattori di crescita. Il PRP è prodotto a partire da componenti proveniente dal paziente stesso, anche detti autologhi, a garanzia della massima biocompatibilità e naturalità del trattamento e senza rischi quindi di intolleranza, allergia o altra reazione immunitaria.