INFILTRAZIONE DI CORTISONE

Spesso si sente parlare di infiltrazioni di cortisone per agire sul dolore in diverse problematiche muscolo-scheletriche e in situazioni patologiche di vario tipo. Sono comuni le infiltrazioni di cortisone nelle zone della spalla, del ginocchio, dell’anca e, in generale, in sede articolare. Le punture generalmente includono una soluzione corticosteroidea per ridurre l’infiammazione, associata ad anestetico (lidocaina o bipuvacaina) che possa determinare una riduzione immediata del dolore.

Nessun dato da visualizzare