GONIOSCOPIA

La gonioscopia è un esame diagnostico utilizzato per identificare l’area dell’angolo compreso tra l’iride e la cornea e viene generalmente effettuato per individuare eventuali patologie dell’iride o la presenza di glaucoma.

L’esame viene effettuato in anestesia locale tramite l’utilizzo di un microscopio, di una lampada a fessura e tramite il gonioscopio di Goldman, che consiste in una particolare lente all'interno della quale sono presenti delle superfici riflettenti inclinate. L’esame può indurre un lieve e temporaneo abbassamento della vista: si consiglia, pertanto, la presenza di un accompagnatore.

L’esame è veloce, sicuro e indolore e può essere effettuato da tutti ad eccezione delle donne in gravidanza – sulle quali va eseguito solo se strettamente necessario - e dei soggetti che si sono sottoposti a chirurgia oculistica.

Nessun dato da visualizzare