ELETTROENCEFALOGRAMMA EEG

L'elettroencefalogramma (EEG) è la registrazione dell'attività elettrica dell'encefalo tramite elettrodi esterni, in cui 20 elettrodi di superficie, cosparsi con un gel, vengono tenuti aderenti al cuoio capelluto del paziente in un posizionamento standard da una cuffia elastica in neoprene.

L’attività elettrica rilevata viene rappresentata da una serie di onde riprodotte su uno schermo e poi stampate su carta o trasferite su un supporto elettronico.

L'elettroencefalogramma dopo privazione di sonno è utile per il riscontro di anomalie non osservabili in un EEG standard.

Durante la registrazione viene chiesto al paziente di aprire e chiudere gli occhi, respirare profondamente o guardare una luce intermittente, per verificare la reattività delle strutture encefaliche.

Nessun dato da visualizzare