GASTROSCOPIA - IN SEDAZIONE COSCIENTE

Spesso i pazienti che devono effettuare la gastroscopia, fanno richiesta di sedazione per limitare i disagi dell'esame. L'introduzione della sonda può infatti provocare senso di soffocamento, conati di vomito o senso di costrizione. In questo caso, la sedazione è blanda, viene somministrata in via orale qualche minuto prima dell'esame e principalmente agisce sullo stato emotivo del paziente.