GASTROSCOPIA IN SEDAZIONE COSCIENTE

Nella gastroscopia, la sedazione viene somministrata o eseguita qualche minuto prima dell’effettivo inizio dell’esame e il paziente può richiedere l’anestesia già in sede di prenotazione.

La sedazione cosciente è una tipologia di sedazione eseguita per per via orale (gocce o pasticche) generalmente qualche minuto prima dell’inizio della gastroscopia e si effettua con il ricorso a farmaci cosiddetti analgesici ed ipnotici, ovvero Benzodiazepine (tra i più comuni Xanax, Lexton ed altri), ed ha lo scopo di tranquillizzare lo stato emotivo del paziente, anche se quest’ultimo non dormirà completamente.

In alcuni casi specifici e su richiesta del paziente potranno essere utilizzati dei farmaci che permetteranno una sedazione cosciente più avanzata rendendo, quindi, la sensazione di fastidio avvertita ancora meno marcata.

Nessun dato da visualizzare