INFILTRAZIONE ECOGUIDATA

Un’infiltrazione ecoguidata consente di somministrare sotto guida ecografica un farmaco nell’apparato bersaglio (articolazione, guaina, tessuto ), facendo in modo che possa agire al meglio. I tre vantaggi principali di un'infiltrazione ecoguidata sono:

  1. iniettare basse dosi di farmaci
  2. iniettare i farmaci dove più sono efficaci ( parte dei presidi terapeutici oggi in uso se non iniettati con estrema precisione non hanno alcun effetto)
  3. avere di continuo, in tempo reale, il controllo del percorso dell’ago, in modo da evitare danni collaterali a strutture importanti (vene, arterie, nervi, tendini).

La procedura di un’infiltrazione ecoguidata consiste nell’uso di un ecografo che consenta di guidare e di avere sempre sotto controllo la procedura di infiltrazione (o di drenaggio) aiutando così lo specialista ad inserire l’ago con estrema precisione ed eseguire il trattamento in modo corretto.

Nessun dato da visualizzare