ELETTROTERAPIA

L'elettroterapia utilizza l'energia elettrica in tutte le sue forme a scopo terapeutico. La corrente può essere continua e prende il nome di galvanica: ha la capacità di veicolare le proprietà medicamentose di alcuni farmaci nella zona da trattare. Le correnti variabili invece sono le dinamiche e le tens.

Tutte queste tipologie di correnti emanano impulsi alle fibre nervose tramite degli elettrodi. La funzione è quella di diminuire il dolore tramite l'eliminazione delle sostanze alogene dalla zona in cui è localizzato il dolore.