Rientro a scuola. Una colazione sana per far ripartire i bambini con la giusta energia

Perché la colazione è così importante? Per quali ragioni non deve essere saltata? Cosa mangiare per un equilibrato apporto nutritivo? Questi sono i quesiti a cui questo articolo cercherà di rispondere.

Infine saranno offerti alcuni esempi di colazioni sane ed equilibrate da cui prendere spunto.

 

Perché è così importante non saltare la colazione?

La colazione è fondamentale tanto nei bambini quanto negli adulti. La ragione è molto semplice: saltarla fa si che l’organismo non abbia i nutrienti, di cui si ha bisogno, nelle prime ore della giornata. 

In particolare nei bambini, si riscontra:

  • difficoltà di concentrazione a scuola,
  • problemi nella memorizzazione dei compiti,
  • debolezza,
  • stanchezza,
  • mal di testa,
  • sonnolenza,
  • inquietudine,
  • distrazione.

Per un bambino saltare costantemente la colazione o fare una colazione poco equilibrata può portare anche a conseguenze dal punto di vista della salute, essa infatti è un prezioso fattore di prevenzione dell’obesità infantile e patologie connesse.

Saltare la colazione o farla in maniera scorretta porta, molto spesso, il bambino ad avere fame presto, motivo per cui mangerà di più nei pasti successivi o a gettarsi su snack ipercalorici. Frequentemente, ciò comporta anche una cena abbondante che, da un lato, può portare a problemi digestivi durante la notte, e dall’altro mancanza di appetito la mattina successiva: si innesca, dunque, un circolo vizioso che tenderà a mantenere un disequilibrio delle abitudini alimentari che, a maggior ragione, può trasformarsi in un fattore di rischio per sovrappeso e obesità.

Spesso sono i genitori a non fare colazione e di conseguenza i bambini ritengono la colazione un pasto non necessario. L’unica soluzione in questi casi è una revisione delle abitudini familiari. La colazione dei bambini è un’abitudine fondamentale che va stimolata, poiché importante tanto quanto mangiare gli alimenti giusti.

 

Quali sono gli alimenti maggiormente raccomandati?

Pediatri e ricercatori sottolineano come i bambini che fanno una prima colazione nutriente hanno un miglior rendimento dal punto di vista intellettivo, una memoria più sviluppata, capacità di apprendimento e concentrazione, ma anche più forza fisica ed energia.

Il segreto è nella varietà e nell’equilibrio dei nutrienti: non possono mancare, infatti, grassi, proteinecarboidrati complessi e cereali non raffinati, vitamine, minerali e fibre. Questi elementi si trovano, per esempio, in latte e yogurt, pane integrale o biscotti leggeri, chicchi di cereali integrali, e frutta di vario tipo.

latte e biscotti

Ciascuno di questi alimenti contribuisce in maniera attiva a fornire ai bambini tutto ciò di cui hanno bisogno: il latte, per esempio, è molto prezioso non solo per l’apporto proteico, ma anche come fonte di calcio altamente assimilabile. La sua importanza è determinata dal fatto che sia possibile accumulare nelle ossa riserve di questo elemento soltanto durante la fase della crescita: non berne a sufficienza potrebbe, quindi, comportare dei problemi sulla salute in futuro. Proprio per questo la qualità del latte è fondamentale: il consiglio dei nutrizionisti è quello di prediligere prodotti biologici, oppure addizionati con vitamina D e calcio

Una difficoltà che i genitori spesso incontrano quando bisogna convincere i bambini a mangiare la frutta, o più in generale alimenti sani, è quella di renderli appetibili e gustosi. Per esempio, è possibile aggiungere del cacao amaro in polvere al latte, oppure un po’ di orzo solubile per variare le proposte ed evitare che la colazione sana annoi i figli.

Una buona soluzione è quella di alternare pane, biscotti, fette biscottate, meglio se integrali, con crostate e ciambelle fatte in casa, seguendo ricette leggere con poco zucchero, farina integrale e l’olio al posto del burro. Alla luce, poi, dei benefici del cucinare insieme ai bambini, pediatri e nutrizionisti suggeriscono di preparare in compagnia, magari durante il weekend, qualche dolce per la colazione della settimana: la consapevolezza di aver letteralmente messo le mani in pasta, sarà probabilmente un grande incentivo a mangiare con gusto una fetta di torta preparata con ingredienti sani e salutari. 

Può capitare, naturalmente, che non ci sia tempo a sufficienza per preparare una colazione casalinga tutte le settimane: in tal caso, gli esperti aprono uno spiraglio a merendine e snack confezionati, a patto che vengano selezionati con cura tra quelli con meno grassi, evitando soprattutto quelli idrogenati, zuccheri aggiunti e additivi alimentari.

Per rendere più appetibile la frutta, che dovrebbe far sempre parte della colazione dei bambini, si possono preparare spiedini, macedonie e altre soluzioni che rendano più veloce e facile la fruizione. Tagliata a pezzetti e servita in una tazza, per esempio, è più semplice da mangiare e far mangiare, anche ai bambini più reticenti.

frutta

Infine, per la gioia dei golosi, pediatri e nutrizionisti includono, saltuariamente, anche il cioccolato fondente tra i cibi adatti alla colazione: infatti, trattandosi di un alimento fortemente energetico, una quadratino alla mattina, insieme alla frutta, al latte e alla dose di carboidrati complessi può aiutare a far partire la giornata con ancora più energia.

  

Colazione sana qualche esempio

♦Pane e marmellata: si tratta di un grande classico, sano e goloso. I bambini si sono quasi disabituati ai sapori semplici, invece andrebbero reinseriti nella prima colazione. Se gradito al bambino, con un bicchiere di latte (anche con l'aggiunta di un cucchiaino di cacao) oppure con una spremuta di arance fresca o, ancora, con uno smoothie di frutta di stagione. Per il pane sono da preferire prodotti con olio di oliva, olio di semi di lino e girasole, al classico pane in cassetta.

♦Latte e cereali: è un'altra colazione tipo, molto apprezzata dai bambini e veloce da preparare (quindi apprezzata anche dalle mamme). Sono consigliati i fiocchi d’avena, mentre per il latte si consiglia il latte vaccino e le bevande vegetali (latte di riso e di mandorla) 

bambino fa colazione

Consigli colazione creativa

  1. tazza di tè deteinato con 1 solo cucchiaino di zucchero o miele, 1 yogurt intero, 1 brioche integrale o 1 fetta di crostata o ciambella fatta in casa, 1 porzione di frutta fresca (200gr).
  2. tazza di latte intero o parzialmente scremato senza zucchero, 4-5 biscotti frollini integrali, 1 porzione di frutta fresca (200gr)
  3. tazza di latte intero o parzialmente scremato senza zucchero, 2 fette biscottate integrali con marmellata (meglio senza zucchero), 1 porzione di frutta fresca (200gr)
  4. Toast + 1 frullato di frutta fresca (200ml).

Idea per bimbi inappetenti

Non tutti i bambini si svegliano con appetito, anzi ci sono tanti bimbi che al mattino proprio non ne vorrebbero sapere di fare colazione. Ma considerando quanto sia importante iniziare la giornata con il giusto apporto di nutrienti (e quindi di energia), anche i piccoli più inappetenti possono essere "sbloccati" con un goloso e sano frullato tentatore. Lo smoothie è un "mangia e bevi", ricco di vitamine, minerali e anche proteine.

Perché possa essere allettante per i bambini, il frullato dovrebbe avere un bel colore (no al "marroncino" e no al verde che fa troppo verdura): perfetti il rosa, il rosso, il giallo e l'arancio. Oltre alla frutta (fragole, ciliegie, melone, anguria, pesche, banane...) si può aggiungere del latte, anche vegetale se quello vaccino risulta di difficile digestione: i bimbi adorano il latte di mandorla e quelli a base di riso e cocco.

frullato di frutta 

Conclusioni

Con questa guida hai tutte le informazioni che ti servono per far partire il tuo bambino o la tua bambina con la giusta carica di energia per affrontare la giornata.

Se hai altre allettanti idee da condividere fallo nei commenti, saranno ben accetti.

P.S. I partner di CupSubito mettono a disposizione visite nutrizionali e percorsi dietologici.

Ricerca la disponibilità selezionando la prestazione e filtrando per provincia

Visita Nutrizionale>>

Visita Nutrizionale di controllo>>

Visita Dietologica>>

Visita Dietologica di controllo>>

 

 

Comments powered by CComment

 

info@cupsubito.it
Back to Top