6 consigli pratici per affrontare senza stress il rientro dopo le vacanze

Dopo un intero anno della solita routine casa-ufficio-famiglia-palestra, arrivano le ferie. Dopo 10-15gg di relax spesso perdiamo la confidenza con il solito tran tran, ed una volta ritornati alla normalità, può essere stressante per la mente e il corpo abituarsi di nuovo a quei gesti tanto naturali e ripetuti durante tutto l’anno.

Voglio subito tranquillizzarti è normale, anzi normalissimo, tant’è che esiste una vera e propria Sindrome da rientro. In questa guida ti forniremo alcuni pratici consigli per superarla e ritrovare la propria serenità.

 

DARSI DELLE PRIORITÀ

Il primo giorno dopo il rientro dalle vacanze molti si sentono entusiasti, elettrizzati e pieni di energie per iniziare di nuovo le proprie attività (lavoro, famiglia, LA CASAAAA!). Queste sensazioni molto spesso finisco per infrangersi molto rapidamente, non appena riaccendiamo il pc, sentiamo la prima lamentela del nostro capo, ci accorgiamo della quantità di commissioni che abbiamo in sospeso a lavoro o a casa.

 

Per non essere sommerso dalle incombenze e diventare preda di stati di ansia, nervosismo e panico una strategia che può aiutarti è dare delle priorità, quindi prendi carta e penna, scrivi tutte le attività da svolgere e classificale. Come? Puoi fare un elenco numerato, oppure la soluzione che preferisco, suddividile attribuendogli un codice colore, ad esempio, nella mia lista personale il rosso indica la massima priorità, il giallo quella intermedia e il verde le attività che possono attendere e che avranno la mia attenzione in futuro, e perciò via via avranno un livello di priorità sempre più alto (prima giallo e poi rosso).

 donna scrive sulla sua agenda

RIPRENDERE IL PROPRIO CLICLO DEL SONNO

L’insonnia al ritorno delle vacanze è uno stato molto comune, ritrovare con gradualità il proprio ciclo del sonno è un fattore molto importante e a cui porre molta attenzione. Se, a fine giornata, ci sentiamo spossati e debilitati cerchiamo di andare a dormire ad un ora decente, garantendo al nostro corpo dalle 7 alle 8 ore di sonno per notte.

 

Evita di andare a letto con lo smartphone, il pc o il tablet questi infatti influenzano negativamente il sonno, riducendo la quantità di sonno davvero rigenerante di cui abbiamo bisogno. In alternativa, prima di addormentarti, potresti leggere un bel libro oppure ascoltare della musica.

 donna che dorme serenamente

MANTENERE LE BUONE ABITUDINI ACQUISITE IN VACANZA

Molte persone approfittano delle vacanze per dedicarsi a nuove attività stimolanti, rilassanti e piacevoli ma, una volta rientrati, finiscono per non proseguire queste attività perché pensano di non avere più tempo da dedicargli. Fatti dire la verità, questa è una scusa!

Quindi se durante le vacanze avete preso qualche routine rilassante e positiva (ad esempio leggere tutti i giorni, meditare tutte le mattine, andare a fare jogging tutte le sere) perché smettere quando si torna? Continua e se non ce la fai cerca di adattare l’attività ai tuoi orari, il beneficio che ne otterrai in termini di positività e ti aiuterà a superare senza stress il ritorno alla vita quotidiana.

 uomo seduto che legge un libro

FARE ATTIVITÀ FISICA

Per scaricare tutte le tossine negative che vengono accumulate con il post rientro un ottimo rimedio è dedicarsi a qualche attività sportiva.

Iscrivetevi, quindi, in palestra o sfruttate ancora il bel tempo di settembre per andare a fare una corsa o un allenamento all’aria aperta. Infatti, in questo momento, l’attività fisica, oltre che tenervi la mente occupata dalle preoccupazioni dell’ufficio, dello studio e della routine, vi aiuterà a sentirvi anche più in forza ed energici per affrontare gli impegni e i ritmi della normalità. Fare sport significa, infatti, far aumentare il livello di endorfine che vi farà sentire più felici e sereni, a beneficio della mente e del corpo.

Non necessariamente dovrà essere un’attività fisica esagerata, anche una semplice camminata di qualche chilometro a un passo svelto, può aiutare a scaricare lo stress.

uomo e donna che fanno jogging 

RIENTRO ANTICIPATO

Se possibile, rientrate a lavoro qualche giorno prima della fine delle ferie. Ancora meglio se il rientro avviene a metà settimana, così da avere il weekend più vicino ed quindi iniziare con più gradualità.

La gradualità è un consiglio prezioso e il rientro anticipato è un ottimo modo per riuscire a pieno ad abituarsi di nuovo, senza traumi, alla ruotine di tutti i giorni. Quindi se per quest’anno non ne avete la possibilità cercate di organizzarvi per il prossimo anno.

 

UNA PAUSA PRANZO SANA E RIGENERATIVA

Almeno per i primi giorni dal rientro dalle vacanze cercare di sfruttare la pausa pranzo per rigenerarsi ed affrontare al meglio il pomeriggio può essere importante. Quindi cercate di allontanarvi dalla scrivania e dal pc e concedetevi 1h/1h e mezza di relax. Al rientro in ufficio molto spesso passiamo moltissimo tempo seduti alla scrivania con gli occhi fissi sullo schermo questo, oltre ad affaticare terribilmente gli occhi, ci rende più irritabili e tesi.

 

Una pausa pranzo sana è altrettanto importante, non esagerare con gli zuccheri semplici contenuti soprattutto in caramelle, dolciumi e bibite, e con i caffè. La caffeina, o altre sostanze energetiche, possono senz’altro essere utilizzate in caso di necessità ma con moderazione. Queste bevande stimolano il sistema nervoso centrale e in un momento di ripartenza e ripresa del ritmo di vita consueto, potrebbero contribuire a farvi sentire più irritabili e tesi.

Vi consigliamo di mangiare molta frutta, in particolare l’uva che, oltre ad essere di stagione, è ricca di vitamine come la vitamina B6, la vitamina e la vitamina C.

 grappolo di uva

CONCLUSIONI

Grazie a questi semplici, ma estremamente efficaci, consigli il rientro dalle vacanze sarà molto meno amaro e traumatico. Seguili e facci sapere nei commenti se siamo riusciti ad aiutarti.

P.S. Il rientro può essere un buon momento per dedicare cura al proprio corpo attraverso check-up medici di controllo. Grazie a CupSubito puoi prenotare comodamente da casa tutto quello di cui hai bisogno, senza stress in modo facile e trasparente. Dalle analisi del sangue (anche a domicilio) fino alle visite mediche specialistiche ricerca la disponibilità presso i nostri partner della tua zona. Ricerca la disponibilità qui>>

Comments powered by CComment

 

info@cupsubito.it
Back to Top