7 consigli per combattere lo stress prima di partire per le vacanze

L’estate è già iniziata e non sei ancora andata in vacanza? Stai contando i giorni che ti separano dal tuo agognato e meritato riposo? I preparativi ti creano molto stress?

Allora questi consigli ti possono aiutare a ridurre “l’ansia da vacanza” e lo stress che ne consegue.

Capita, infatti, di arrivare a compiere gli ultimi preparativi sempre a poche ore dalla partenza, e ciò, molto spesso è causa di stress in un momento che, al contrario, dovrebbe rappresentare l’arrivo del relax per la mente ed il corpo.

Evita, quindi, di ritrovarti a sistemare gli ultimi dettagli il giorno prima delle tanto attese ferie, e rimboccati le maniche già da ora, così da poter partire serena e senza ansie!

 

Una settimana prima della partenza, occorre iniziare a fare un po' di lavori che ci consentiranno di alleggerire il carico di preparativi dei giorni immediatamente precedenti alla partenza.  

Quanti indumenti ancora da lavare hai accumulato, senza pensare che, alcuni di essi, dovranno poi essere messi nella nostra valigia? Allora datti da fare ed inizia con l’organizzare subito un paio di lavatrici, dando la precedenza proprio a ciò che servirà per la nostra vacanza.

 

In un angolo della casa, per esempio in un cassetto (ma anche in uno scaffale, insomma dove vuoi!), inizia a mettere man mano tutto ciò che pensi possa esserti utile durante il vostro periodo fuori casa, dalle medicine ai documenti.

 

Se hai animali domestici che purtroppo non puoi portare con te in vacanza, inizia a fare un giro di telefonate tra amici e parenti, per sapere in largo anticipo chi si prenderà cura del vostro cucciolo durante la tua assenza.

Nel caso tu non riesca a trovare qualcuno che si prenda cura del tuo animale domestico, esistono diversi servizi online che consentono di trovare persone, nelle zone vicine a te, disposte a prendersene cura durante la tua assenza. I più conosciuti sono: Pawshake , DogBuggy, Petsharing.

 

Dopo aver messo fuori la valigia, inizia pure a buttarci dentro tutto ciò che nei giorni che precedono il tuo esodo ti vengono in mente, così da riordinarlo per bene prima di partire; in questo modo, ti renderai conto se occorre acquistare qualcosa o se hai tutto già in casa. In alternativa stila una bella lista con tutto ciò che pensi di voler portare con te.

 

Non lasciare lavoro in sospeso. Durante gli ultimi giorni di lavoro pianifica per tempo le attività che per un po’ resteranno in sospeso o in mano ad altri colleghi, evitando di ridurti all’ultima ora dell’ultimo giorno prima della partenza. In previsione delle proprie ferie è naturale accelerare i ritmi lavorativi, se questo significa staccare davvero la spina una volta partiti.

 

Aspettatati eventuali imprevisti. È necessario un minimo di organizzazione, ma occhio a non inseguire la perfezione. Se anche ti scordi di qualcosa, o incappi in qualche contrattempo, troverai sicuramente come recuperare.

Impara ad accogliere i possibili imprevisti con un sorriso e con spirito pratico. Guarda alle vacanze come a un’occasione per mettere alla prova la tua creatività.

 

Se l’ansia e lo stress sono eccessivi delega al partner, ai parenti o a chi vuoi. È normale che nei giorni precedenti alle ferie il carico a lavoro si faccia più pesante e questo unito allo stress dei preparativi per le vacanze può essere un peso eccessivo. In questo caso potrebbe essere utile farsi aiutare nei preparativi, e tacitare il proprio bisogno di controllo su tutto.

 

Adesso hai tutto quello che ti serve per partire in tranquillità e serenità! Buona vacanza!

Comments powered by CComment

 

info@cupsubito.it
Back to Top