CAPILLAROSCOPIA

La capillaroscopia è un esame diagnostico per lo studio del microcircolo e eventuali anomalie a esso legate. Per microcircolo si intende la circolazione del sangue nei vasi ematici di dimensioni inferiori a 200 micron, comprende anche i capillari e i dotti di raccolta. La principale funzione del microcircolo è il trasporto di ossigeno, di sostanze nutritive e la rimozione dell'anidride carbonica dai tessuti. Con la capillaroscopia si analizzano i capillari della cute periunguale delle mani. Le principali malattie che causano danni al microcircolo sono: diabete mellito, ipertensione arteriosa, lupus eritematoso sistemico e sclerodermia. L'apparecchiatura tradizionalmente utilizzata è uno stereomicroscopio ottico.